Hanno detto di lui

* Quando una diocesi ha la meravigliosa avventura di accingersi a presentare agli angeli del cielo e agli uomini della terra un esemplare di Chiesa viva, autentico e straordinario, è veramente festa della diocesi, è domenica di grande letizia e di grande gioia.
[Mons. Mario Rossi, Vescovo di Vigevano, Nell’apertura della Causa di beatificazione, Cattedrale di Vigevano, domenica 29 Marzo 1987]

 

* Teresio Olivelli è uno dei frutti riusciti dell’opera pastorale della Chiesa Vigevanese. La sua figura, soprattutto il suo cammino di fede diventa per noi oggi un messaggio luminoso per una proposta di sequela radicale dei criteri evangelici. Teresio è oggi messaggio luminoso ai signori delle ideologie e dei raggiri, un messaggio che egli ha vissuto in prima persona come testimonianza nella carità e nell’amore verso il prossimo. Nel suo cuore, gli altri erano di casa in modo assoluto.
[Mons. Giovanni Locatelli, Vescovo di Vigevano, Nella chiusura della Causa di beatificazione, Cattedrale di Vigevano, domenica 16 settembre 1989]

 

* Vi ringrazio di avermi fatto conoscere questa persona, questo giovane straordinario, Teresio Olivelli. Mi sento commosso di fronte a questa figura di cristiano. Anche Teresio Olivelli, martire di questa era di martiri del nostro secolo, come Edith Stein e Massimiliano Kolbe, ha visto i cieli aperti, con quei suoi occhi scuri e brillanti su quel volto ormai di sole ossa. Solo per chi crede sul serio a questo Dio che ha aperto i cieli facendoci arrivare il suo Figlio fatto uomo, è possibile vivere e morire come è vissuto ed è morto Teresio Olivelli.
[Card.  Giovanni Saldarini, Arcivescovo di Torino, Omelia nella Celebrazione Eucaristica nel 50° della morte di Teresio Olivelli, Mortara, 8 Gennaio 1995]

 

* La brevità della sua esi­stenza non gli impedì di testimoniare in breve tempo una vita sapiente ed eroica in giornate buie per l’Europa, percorsa e dominata in molti settori da inumane ideologie di potenza, che dicevano di esaltare l’uomo, mentre di fatto l’umiliavano con violenza inumana. Teresio ha implorato, ha cercato, ha partecipato la pace attraverso il dono di sè fino al sacrificio supremo.

[Mons. Giovanni Volta, Vescovo di Pavia, Omelia della S. Messa nel 50° di morte di Teresio Olivelli, Pavia, Cappella del collegio Ghislieri, 12 Gennaio 1995]

 

* Olivelli, trasportato come il Cristo in croce da un campo di prigionia all’altro, aveva in sè il senso di una libertà che non aveva nulla di anarchico, ma era la libertà della giustizia, anzi, la libertà della carità
[Mons. Alessandro Maggiolini, Vescovo di Como, Omelia della S. Messa nel 50  della morte del SdD, Parrocchia di Tremezzo (CO) 22 Gennaio 1995]

 

* Il cammino di santità di questa nostra amata Diocesi, è rappresentato, anche dal Servo di Dio Teresio Olivelli (+1945), espressione e sintesi  della santità laicale fino alla consumazione martiriale
[Mons. Claudio Baggini, Vescovo di Vigevano, 14 marzo 2004]

 

* Cari giovani, Teresio Olivelli, questo giovane non ancora trentenne, rappresenta per voi una fiaccola, un modello capace di stimolarvi a vivere di Cristo.
[Card. Josef Martins Saraiva, Vigevano, 14 marzo 2004]

 

* Ci ritroviamo insieme per celebrare la memoria di un giovane che nella fede si temprò al martirio fino alla consumazione dolorosa ed eroica del campo di concentramento, per amore dei fratelli più deboli e più bisognosi. In pari tempo, vogliamo riflettere sull’eroica testimonianza cristiana di questo ventinovenne. Egli rappresenta per la Chiesa di oggi un modello che stimola a vivere di Cristo, e per l’intera società una fiaccola capace di illuminare la storia dei nostri tempi.
[Mons. Claudio Baggini, Vescovo di Vigevano, Mortara, 12 giugno 2005]

 

* Splendida figura di cristiano laico, egli ha vissuto in pienezza il suo sacerdozio battesimale, e ha celebrato il culto spirituale “offrendo il suo corpo come sacrificio vivente, santo e gradito a Dio” (Rm 12, 1); ha mostrato con intrepida fierezza che cosa significa appartenere alla nazione santa dei figli di un Dio che chiama in Cristo alla vera libertà, quella che si fa servizio nell’amore; e nell’appassionante e quasi incredibile vicenda del suo esodo il Signore “lo ha sollevato su ali di aquila e lo ha fatto venire fino a Sé
[Card. Attilio Nicora, nel 60° della morte, Mortara 12 giugno 2005]

 

 

Benedetto XVI a Vigevano
Benedetto XVI a Vigevano

* Penso pure a due illustri figli di questa Terra, dei quali è in corso la causa di beatificazione: il venerabile Francesco Pianzola … e il Servo di Dio Teresio Olivelli, laico di Azione Cattolica, morto a soli 29 anni nel campo di concentramento di Hersbruck, vittima sacrificale di una brutale violenza, alla quale egli oppose tenacemente l’ardore della carità. Queste due eccezionali figure di fedeli discepoli di Cristo costituiscono un segno eloquente delle meraviglie operate dal Signore nella Chiesa vigevanese. Rispecchiatevi in questi modelli, che rendono manifesta l’azione della Grazia e sono per il Popolo di Dio un incoraggiamento a seguire Cristo sul sentiero esigente della santità”
[Benedetto XVI, Vigevano 21 aprile 2007]

Purtroppo non c’è molta condizione imprevista che costringono gli individui a prendere i farmaci. Per esempio Xylocaine provoca perdita di sensibilità in una zona del corpo. Dato prima del parto. tratta inoltre problemi del ritmo cardiaco di emergenza. In questi ultimi giorni il venti per cento degli uomini di età compresa tra 40 e 70 sono stati avere difficoltà a raggiungere l’erezione durante il sesso. Ma non è una parte naturale dell’invecchiamento. Se siete preoccupati per problemi di salute erettile, devi studiare su “Comprare Kamagra” e “Kamagra“. In questi ultimi giorni molti pazienti cercano on-line per la parola esatta “http://kamagraoraljelly.me/it/da-india.html” su Internet. Le questioni, come “Kamagra Oral Jelly da India“, si riferiscono ai subacquei tipi di problemi medici. Il diabete può portare a disfunzione erettile. La gente deve sempre chiedere al farmacista per la consultazione medica sulla questione. Se si verificano alcuni altri sintomi che si ritiene possa essere causa di questo medicamento, discutere con il vostro terapista del sesso.