Luglio

  1. La vita è perfetta, quando è perfetto l’amore.
  2. La vita è valore non in quanto sia prolungata nel tempo e negli anni venerabili, ma nella misura dell’altezza dell’intento soprannaturale che ne scaturisce.
  3. Non scegliere via di mezzo.
  4. Solo chi la vita getta senza misura, può dare e avere la vita.
  5. Chi non rispetta in sé e negli altri l’uomo, ha un’anima da schiavo.
  6. Risorgere a una vita di intera e rischiosa moralità.
  7. E’ necessario riprendere l’edificazione della personalità e della cultura, per riproporre in termini nuovi l’ordine delle convivenze.
  8. Niente c’è più da salvare. La parola d’ordine è ricostruire, scartando le ambigue esitazioni.
  9. A questa nuova città aneliamo con tutte le forze: più libera, più giusta, più solidale, più cristiana.
  10. La libertà non può essere largita dagli altri. Non vi sono liberatori. Solo uomini che si liberano.
  11. Lavoriamo per una più vasta e fraterna solidarietà degli spiriti e del lavoro, nei popoli e fra i popoli.
  12. Siamo consapevoli che la vitalità d’Italia risiede nella nostra costanza, nella nostra volontà di risurrezione, di combattimento, nel nostro amore.
  13. Sentiamo di essere l’avanguardia dello spirito e delle armi, l’esercito reale della nazione e dell’umanità.
  14. Solo da una profonda moralizzazione della vita politica si possano trarre stabili fondamenti di progres­siva società.
  15. La persona umana sia principio e fine dell’ordinamento delle solidarietà.
  16. L’Azione Cattolica ha il compito di rap­presentare il Cristianesimo integrale: la vita, l’intransigenza, la totalità cristiana.
  17. Il nostro tempo è tutto attraversato e sommosso dal problema sociale: all’Azione Cattolica, pattuglia di punta del Cristianesimo, il dare la risposta spiritualmente adeguata.
  18. Insegnare la verità e operare la carità è altissimo apostolato.
  19. Sciogliere le prevenzioni, dissipare le dif­fidenze, aprire al tempo.
  20. Non si costruisce un’epoca nuova senza un’idea nuova.
  21. Non possiamo continuamente rimandare i problemi.
  22. La decisione è data dall’anima con cui si guardano i pro­blemi e che in essi si porta.
  23. Bisogna decidersi: il senso della storia non è equivoco.
  24. Vorremo essere gli artefici cristiani di una più cristiana società.
  25. Non vogliamo essere eternamente rimorchiati, ma avan­guardia.
  26. Spetta al cristiano di tentare nuove vie: vie che la pratica convaliderà e la Chiesa acquisirà, conquiste umane al suo patrimonio eterno.
  27. Occorre fare politica come bisogno di anima cristiana di illuminarsi e di illuminare, di costruirsi e di costruire.
  28. Da ciascuno la edificazione di una società più intimamente cristiana attende pietà e fervore.
  29. È indispensabile prospettare l’imminenza e la grandezza del pericolo “la scristianizzazione” del popolo e la incalzante urgenza dell’agire.
  30. Mentre le nostre verità in noi dormono, l’errore contro di noi veglia attivo e ardito.
  31. Rinnovare, senza distruggere.

Purtroppo non c’è molta condizione imprevista che costringono gli individui a prendere i farmaci. Per esempio Xylocaine provoca perdita di sensibilità in una zona del corpo. Dato prima del parto. tratta inoltre problemi del ritmo cardiaco di emergenza. In questi ultimi giorni il venti per cento degli uomini di età compresa tra 40 e 70 sono stati avere difficoltà a raggiungere l’erezione durante il sesso. Ma non è una parte naturale dell’invecchiamento. Se siete preoccupati per problemi di salute erettile, devi studiare su “Comprare Kamagra” e “Kamagra“. In questi ultimi giorni molti pazienti cercano on-line per la parola esatta “http://kamagraoraljelly.me/it/da-india.html” su Internet. Le questioni, come “Kamagra Oral Jelly da India“, si riferiscono ai subacquei tipi di problemi medici. Il diabete può portare a disfunzione erettile. La gente deve sempre chiedere al farmacista per la consultazione medica sulla questione. Se si verificano alcuni altri sintomi che si ritiene possa essere causa di questo medicamento, discutere con il vostro terapista del sesso.